close


15 Gen 2021 | aggiornato il: 15 Gen 2021

Come arredare una taverna?

Rustica o moderna, spartana o curata in ogni dettaglio, la taverna è la parte della casa preferita da bambini e papà, dove dare libero sfogo alla creatività, coltivare svariati hobby, vivere momenti indimenticabili in famiglia all’insegna della convivialità.

 

Seguite i nostri consigli su come arredare questo ambiente della casa rendendolo perfetto per le vostre esigenze più svariate.

 

Per taverna si intende la parte sottostante della casa, spesso adibita ad attività ludiche, hobby, sala attrezzi e festeggiamenti informali.

 

Ci sono alcune cose che non possono mancare in una taverna che si rispetti; innanzitutto un grande divano per accogliere amici e parenti, così come un tavolo allungabile o più tavoli con sedie o panche. Anche una tv o, per i cinefili, addirittura un proiettore, possono contribuire a rendere la vostra taverna il luogo perfetto dove trascorrere le serate autunnali ed invernali.

 

Per le taverne di grandi dimensioni è consigliabile anche un piccolo angolo cottura in moda da avere sempre tutto a portata di mano nel caso in cui vogliate organizzare delle feste ed evitare da correre da una parte all’altra della casa.

 

Ci sono enormi differenze nell’arredo di una taverna piccola (meno di 20 metri quadri) e nell’arredo di una taverna di dimensioni molto generose.

 

Nel caso in cui lo spazio a vostra disposizione non sia molto grande il consiglio è quello di fare una scelta anche in base alle attività che avete intenzione di svolgere al suo interno. Consigliatissimi sono gli arredi polifunzionali, ovvero quei mobili e accessori che in sé racchiudono più utilizzi.

 

Ad esempio un divano letto che vi permetterà di accogliere ospiti in qualunque momento, un tavolo allungabile per le tavolate tra amici, tavolini da caffè porta oggetti per conservare coperte e riviste, appendiabiti con scarpiere per mantenere in ordine la casa.

 

Se invece avete la grande fortuna di disporre di una taverna di grandi dimensioni, il consiglio è quello di optare per un’attenta divisione degli spazi in base alle differenti attività; il bagno, la cucina, l’area giochi, la sala attrezzi, sono solo alcune delle aree in cui potrete suddividere la vostra taverna. In questo modo sarà più facile dare sfogo alla vostra fantasia ed ai vostri desideri.

 

A differenza degli altri ambienti di casa, la taverna non richiede l’utilizzo di uno stile d’arredo che si adatti al resto delle stanze dell’abitazione. Questo però non significa che la vostra taverna vada arredata in maniera approssimativa. Infatti data la varietà di utilizzi che ne potete fare, la taverna si presta ad essere arredata nelle modalità più svariate; principalmente i due stili a cui solitamente si fa riferimento sono lo stile rustico e lo stile moderno, a seconda delle esigenze e dei gusti.

 

Stile rustico

La taverna è sinonimo di stile rustico. Nell’immaginario comune, infatti, la taverna rustica con i suoi mobili in legno, le travi a vista ed il camino acceso, rappresenta la quint’essenza del calore domestico e della convivialità. Anche se il resto della vostra casa dovesse avere già uno stile moderno, potrete comunque optare per uno stile rustico in taverna perché questo ambiente non deve necessariamente seguire lo stile dell’abitazione.

 

Se le normali regole di arredo non vanno osservate con rigore, la vostra attenzione dovrà essere massima per l’illuminazione della vostra taverna. Molto spesso infatti, in taverna non arriva luce diretta tramite finestre o balconi, per questo è buona norma prevedere più punti luce, magari anche facilmente spostabili, come le lampade da terra.

 

Per lo stesso motivo vi consigliamo di scegliere colori chiari, come il bianco ed il tortora, per le pareti di questo ambiente e di prevedere un buon sistema di areazione per prevenire la formazione di dannose muffe.

 

Lo stile rustico si caratterizza per la forte presenza di un materiale, ovvero il legno. Il legno dona alla taverna quell’aria familiare e rilassata che ci si aspetta da questo spazio di casa.
Anche il camino in muratura ed i mattoni a vista vi aiuteranno a completare lo stile rustico della vostra taverna.

 

Per le pareti rustiche della vostra taverna la scelta ideale sarebbe quella di optare per i muri rivestiti in pietra chiara per rendere più luminoso l’ambiente.

 

Stile moderno

La scelta di arredare la taverna in stile moderno è meno comune rispetto all’arredo in stile rustico, tuttavia negli ultimi anni sta prendendo piede soprattutto nelle case delle giovani coppie.
Anche in questo caso spesso il materiale che la fa da padrone in taverna è il legno di colori chiari come quello di quercia o il frassino, ma spesso accompagnato a vetro, plexiglass e acciaio per un tocco più contemporaneo.

 

Il bianco è spesso il colore predominante in taverna moderna, ma spesso viene alternato a pezzi di design dai colori pop che contribuiscono a personalizzare l’ambiente circostante.
Nella vostra taverna moderna potrete lasciare spazi dedicati all’angolo bar, all’immancabile zona relax con divani ampi e colorati, e, persino, pensare ad una cantina refrigerata se siete particolarmente amanti del buon vino e stupire così i vostri ospiti (qui una guida all’acquisto delle migliori cantinette in vendita online).

written by Ingrid

Se hai trovato utile questo articolo, lascia un like sulla

pagina Facebook di OggettiDiDesign!
ALTRI ARTICOLI
chevron_left
chevron_right
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ricevi aggiornamenti su tutti i nuovi prodotti

arrow_forward