close
chevron_left
chevron_right
sedia vintage in pelle marrone
sedie vintage in legno chiaro
sedie vintage in ferro simil industrial
Sedie 11 Dic 2020 | aggiornato il: 5 Gen 2021

Sedie dal design vintage: quali acquistare online e perché

Cosa rende un oggetto qualunque un oggetto di design? Unicità, funzionalità, estetica: sono alcune delle parole d’ordine che rendono un oggetto di uso quotidiano intramontabile e desiderabile nonostante il tempo che passa.

 

È questo il caso delle sedie di design vintage. Nate da un’esigenza pratica come quella di prendere posto attorno ad un tavolo o vicino ad una scrivania, le sedie sono diventate un accessorio d’arredo di grande impatto e personalità. Design unici e materiali innovativi hanno reso questi oggetti ricercatissimi dagli amanti del genere vintage, divenendo vere e proprie opere d’arte da esporre con cura in casa, fino a meritare un mercato florido e dedicato esclusivamente a questi arredi.

 

Alcune di queste sedute hanno riscosso talmente tanto successo negli anni da essere diventate iconiche, oltre che introvabili; parliamo dei pezzi di Michael Thonet, Xavier Pauchard o Marcel Breuer, sedute dall’animo vintage che fanno oggi capolino nelle case più desiderate del mondo e che sono riuscite ad entrare nei musei del design sparsi per il globo.

 

In questo articolo vi parleremo delle caratteristiche dei principali modelli di sedute vintage, del perché siano diventati iconici e vi forniremo anche delle alternative da acquistare online a prezzi decisamente più accessibili.

 

5 sedie icone del design vintage

Le sedute in stile vintage con il loro design unico renderanno la vostra casa sofisticata ed elegante e saranno il perfetto punto d’incontro tra passato e presente, tra stile moderno e quello di un tempo passato ma allo stesso modo indimenticabile.

Ecco a voi la nostra top 5 delle sedute vintage di design disponibili anche su Amazon.

 

1. La sedia Thonet di Michael Thonet

È il 1859 quando Michael Thonet ebbe un’idea rivoluzionaria: piegare attraverso il vapore il legno massello dando vita ad una delle sedie più longeve e celebri al mondo. Tipica dei caffè di Vienna, la sedia Thonet è la prima esponente del design industriale tanto da essere realizzata in serie.

 

Grazie all’intuizione di una nuova tecnica di piegatura del legno tramite vapore ad alte temperature Thonet, un esperto e ingegnoso ebanista, riuscì a realizzare una sedia dal design innovativo, leggera e facile da spostare, che conquistò ben presto i mercati di tutta Europa anche per merito di un prezzo tutto sommato accessibile. Inoltre, composta da soli sei pezzi ed una manciata di viti la sedia Thonet era semplice da montare. Famosissima anche la seduta realizzata in resistente paglia di Vienna, una trama inconfondibile e molto apprezzata ancora oggi per la sua funzionalità e solidità.

Totò Piccinni Sedia in Legno Design Cross, Seduta Intreccio...
  • Bellissime e ricercatissime Sedie Cross in stile Vintage Country by Totò Piccinni
  • Robusta e solida struttura in legno di olmo, betulla o faggio, comoda seduta imbottita, rivestita in...
  • Disponibili in bellissime colorazioni antichizzate, ottenute mediante pregiatissima verniciatura...

Questa rivisitazione, molto simile al modello originale, è realizzata in differenti tipologie di legno tra cui olmo, betulla e faggio con la seduta in rattan naturale. Perfetta per arredare in stile vintage zone di casa come la cucina o il soggiorno ma adatta anche ad attività commerciali come ristoranti, bar e caffè.

 

È disponibile online in diverse varianti di colore tutte antichizzate con verniciatura poliuretanica, quindi molto resistente ai graffi.

 

Vi conquisteranno per la loro semplicità e versatilità.

 

2. A chair di Xavier Pauchard

Nasce in Francia ad opera dell’imprenditore Xavier Pauchard nei primi del 900 la A chiar, seduta simbolo dell’industrial design. Grazie al processo di galvanizzazione dei metalli, Pauchard rese antiruggine molti degli oggetti in metallo di uso comune all’epoca. Grazie allo loro particolare resistenza ad intemperie ed altri agenti atmosferici queste sedie dallo stile subito riconoscibile, furono subito adottate per completare gli arredi di industrie, uffici, parchi pubblici, bar e ristoranti all’aperto.

Offerta
Yaheetech 4 Sedie da Pranzo Vintage Cucina Bar Industriale...
  • SOLIDO E ANTIRUGGINE: Venduto in confezione da 4 pezzi di sedie per sala da pranzo, dimensioni...
  • ROBUSTO E DUREVOLE: il supporto X-PILASTRO sotto il sedile offre maggiore stabilità e durata, con una...
  • CONFORTEVOLE E UNIVERSALE: La sedia ha uno schienale ergonomico che offre un comodo sostegno per la...

Un modello molto simile all’originale è questo disponibile su Amazon. Realizzato in ferro antiruggine e seduta in legno, mantiene le stesse caratteristiche dell’A chair originale, ovvero eleganza, praticità e comodità. Lato non trascurabile, queste sedute sono salvaspazio; grazie alla loro particolare forma, possono essere riposte una sull’altra e utilizzate all’occorrenza. Sono perfette in ambienti arredati in stile industrial vintage, senza distinzioni tra abitazioni private oppure attività legata alla ristorazione e caffetterie. Sono facilissime da montare una volta ricevute a casa, aspetto da non trascurare se non si è esperti di fai da te.

 

3. B3 o Wassily di Marcel Breuer

Risale al 1925 la sedia B3 di Marcel Breuer, architetto ungherese legato al movimento Bauhaus. La particolarità della B3 sta certamente nell’utilizzo di materiali innovativi per la realizzazione di sedute: parliamo dell’acciaio tubolare lavorato in modo continuo e delle strisce realizzate in resistente eisengarn, un innovativo tessuto. Raffinata ed ancora contemporanea nelle forme, la B3 prende anche il nome Wassily, in onore di Wassily Kandinsky, il pittore esponente del Bauhaus che, si dice, abbia utilizzato la poltrona nell’arredo del suo salotto.

DuNord Design - Poltrona vintage in ecopelle, colore: marrone
  • Poltrona vintage marrone ecopelle metallo look retrò.
  • Esclusivo look retrò.
  • Materiali pregiati e elevato comfort di seduta.

Ricorda molto la B3 questa poltroncina dal design vintage retrò di Du Nord Design. Metallo tubolare, seduta in pelle ecologica e finiture d’altri tempi, rendono questa seduta un oggetto prezioso per l’arredo della tua casa o perché no, anche dell’ufficio. Ideale da posizionare in un salotto ai lati di un divano moderno in pelle spazzolata o sistemare in coppia vicino ad una scrivania per ricevere clienti. Resistente e dalla seduta confortevole, questa poltrona di design retrò si adatta con facilità ad ambienti moderni conferendo loro quel tocco di ricercatezza in più.

 

4. Hardoy chair di Jorge Ferrari Hardoye

Soprannominata la sedia farfalle, la Hardoy chair disegnata dal visionario architetto Jorge Ferrari Hardoye, per il suo design super contemporaneo non sembra appartenere agli anni 40 del 900. Ancora imitatissima, viene apprezzata per la sua leggerezza, delicatezza stilistica e praticità. Ma la sedia a farfalla è soprattutto confortevole, infatti venne ideata appositamente per il riposo in studio o soggiorno e ricorda un’amaca. Un pezzo di pelle e una struttura in metallo sono stati sufficienti al suo ideatore per creare un arredo iconico.

vidaXL Sedia Seggiola Sedie a Farfalla da Salotto Sala Pranzo...
  • Colore: Marrone
  • Materiale: Rivestimento in vera pelle + struttura in ferro verniciato a polvere
  • Dimensioni: 74 x 66 x 90 cm (L x P x A)

Imitatissima, la Hardoy chair è disponibile in diverse repliche anche su Amazon.

 

Questa sedia a farfalla in particolare è realizzata in metallo e pelle come l’originale. Garantisce un estremo confort anche per il riposo. Si adatta a qualunque tipo di arredamento: da quello vintage a quello più contemporaneo. Ideale per conferire ad un soggiorno la giusta personalità ma anche per completare una cabina armadio super cool. Perfetta su un tappeto di finta pelliccia per quel tocco glamour che stavate cercando.

 

5. Panton chair di Verner Panton

È il 1960 quando viene ideata la prima sedia composta da un unico pezzo, la Panton chair.

 

Creata da Verner Panton e prodotta da Vitra, questa seduta è entrata di diritto nell’olimpo delle sedie dal gusto vintage ma allo stesso tempo adatte a qualunque tipo di stile d’arredo. Realizzata in plastica, prende ergonomicamente la forma di un corpo seduto e per questo è molto comoda oltre ad essere un pezzo di grande impatto visivo. Perfetta in cucina, in sala da pranzo e anche in camera da letto, non potrà far altro che attirare l’attenzione dei vostri ospiti e la loro curiosità.

Sedia Laterale Trasparente, Sedia a Forma di S di Panton Sedia da...
  • Bordo ergonomico compatibile con il design della curva del corpo. Costruito con legno di alta qualità,...
  • Gambe in legno di faggio di alta qualità, seduta in polipropilene con finitura opaca, morbido cuscino...
  • Piano di protezione: lo sgabello da bar si trova su una base robusta, ogni gamba è fissata con piedini...

Questo modello molto simile alla Panton di Vitra, come l’originale è realizzato da un unico pezzo in plastica antigraffio e resistente agli agenti atmosferici, per questo ideale anche per l’arredo di luoghi esterni all’abitazione. Disponibile in diversi colori, e in finitura trasparente o opaca, questa sedia è perfetta per il tavolo da pranzo, per gli uffici e le attività di ristorazione.

 

 

 

written by Ingrid

Se hai trovato utile questo articolo, lascia un like sulla

pagina Facebook di OggettiDiDesign!
ALTRI PRODOTTI
chevron_left
chevron_right
CATEGORIE
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ricevi aggiornamenti su tutti i nuovi prodotti

arrow_forward